Nata sotto un cielo stellato

Immerso in un giardino che odora di fiori e Mediterraneo, fisso il suo incedere felpato e la sua mano muoversi fra i capelli rossi rame. Sa che la sto osservando. Elisabetta è cosi, prendere o lasciare. È come appare. Senza veli e orpelli. La “Geppetti” è questa. Sparisce dietro una porta della sua casa posta nel cuore verde della Maremma. È  tempo  di  dare  un’occhiata  agli  appunti  presi  mentre  mi  parlava  di  lei, raccontandomi del suo Morellino e dell’ultima vendemmia. Mi scopro distratto nel rileggere quelle poche parole. Due fogli e poco più, tra l’altro di cose scritte distanti anni luce da ciò cui ora sto pensando. Nella mente ronzano i ricordi di un passato remoto, in cui il solo rammentare quella donna mi faceva fantasticare come un adolescente. Credo fosse la fine degli anni ottanta, forse. In questo tempo le nostre strade ci hanno allontanati e riavvicinati più volte, quasi ciclicamente. Le stelle tante volte ci hanno fatto ritrovare per raccontarci e poi dimenticarci l’uno dell’altra. E forse anche stavolta finirà così. Non ricordo quando la conobbi o quale fu l’occasione del nostro primo incontro. Sono passati troppi anni. La cosa più strana è che non so neanche se siamo davvero amici noi due. Di certo, ogni volta che ci incontriamo, il sentimento che ci unisce si rigenera e risorge dalle ceneri. È  come  se  ci  fossimo  conosciuti  solo  ieri  mattina,  entrambi  curiosi  di  sapere cos’è successo nel frattempo all’altro. Come se l’avessi sentito per la prima volta poche ore addietro. Elisabetta…

Per informazioni e acquisto del volume: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Sfoglia l'anteprima

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.