Sicilia. L’Isola e il Mediterraneo

 

Un viaggio, un intrigo di amori e raccontati il tutto sorretto da  una narrativa affascinante, nella quale le passioni diventano anche drammi. Un viaggio che ha come protagonista le terre da vino siciliane sulle quali  il vino incontra il cibo. Una Sicilia  che divenuta femmina e nasconde amanti, storie ed emozioni, stregando chiunque si avvicini a lei come farebbe una maga, quella Circe narrata in altre ere. Un racconto in cui l’amor che lo scrittore nutre per l’Isola diventa voce degli uomini e donne che con coraggio fanno vino in una terra difficile dove comanda ancora Polifemo. Il testo si presenta come un originale metaracconto, che mette al centro resa donna chiamata Sicilia abbracciata da un mare che pur avvolgendola non l’ha mai posseduta e stanco d’esser acqua, diventa uomo. Mitologia di amori passati e dimenticati, di miti, di vini profumati e afrodisiaci  bevendo i quali si trova il coraggio di narrare segreti inconfessabili e fusi nel calore del forte vento di Scirocco, che sferza i rami degli alberi e le spighe del grano appena nate. Un libro che dopo aver letto non si dimentica in un cassetto.

S&B EDITORE

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.