D’Araprì

 

Nasce nel 1979 da tre amici, Girolamo d’Amico, Louis Rapini e Priore Ulrico, accomunati dalla passione per la musica e per il vino, e dalla voglia di valorizzare il territorio di San Severo con una produzione mai vista prima di allora: lo Spumante metodo classico con il Bombino Bianco di San Severo ed in seguito anche con il Montepulciano. Il vitigno Bombino Bianco, arrivato a San Severo intorno al 1200 portato dai Cavalieri Templari al ritorno dalla Terra Santa, si è ben acclimatato e, anche in annate calde e siccitose, matura a fine settembre e mantiene un corredo acido elevato (intorno al 7 per mille e un pH basso), che insieme alla moderata alcolicità e a una giusta maturazione, lo rendono un vitigno ideale per la produzione di uno spumante metodo classico. A svolgere funzione di enologo è uno dei soci: Girolamo d’Amico.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.