Giovanna Tantini

 

La prima vendemmia? Fu nel 2002, subito dopo aver costruito la cantina. Alzando quelle quattro mura pensai di aver realizzato un sogno, scoprendo invece subito dopo che ero solo all’inizio di un viaggio lungo, durante il quale avrei dovuto affrontare sfide ben più difficili; sfide che certe volte mi sono sembrate enormi per le mie forze. Quel 2002 fu un’annata dura, piovosa, certe volte terribile. Una vendemmia difficile, così come lavorare la Corvina che avevo iniziato da poco a conoscere.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.