Maremma in pentola

«Da anni discuto, spesso a vuoto, con i miei concittadini dei valori di appartenenza o del significato di maremmanità e dei principi d’identificazione ai quali ognino dovrebbe attenersi per sentirsi parte integrante di un territorio. Dopo anni mi sono convinto che le parole non bastano e che occorre, come una volta, rimboccarsi le maniche affinché nessuno si senta estraneo a un’entità territoriale indifferentemente dal fatto che lì sia nato. Anche perché la storia di questa terra da sempre è stata costruita da uomini che sono venuti da altri luoghi, dal lavoro quotidiano e dalla fatica dei singoli».

S&B EDITORI

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.